Data / Ora
 
Nessun evento in questo mese.

DLMMGVS






1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031




Prossimi Eventi
Nessun evento prossimo
Benvenuto
Nome di Login:

Password:




Ricordami

[ ]
[ ]
Meteo Savignano


Normativa cookies

Informazioni cookies
Ringraziamenti
Foto sul banner di Mauro Soli

Questo sito è fatto con e107
Lista dei Cittadini - Insieme per Savignano
mercoledì 04 gennaio 2017 - 13:04:30

Repetita juvant


Ripetere (e ribadire) aiuta
Alla luce della consegna dello studio di fusione nella versione definitiva, era corretto ricordare la posizione di Savignano e per questo nell'ultimo Consiglio Comunale si è votata una delibera presentata dalla Lista dei Cittadini che ribadisce quanto già votato il 23/06/2015 (- QUI -), cioè che Savignano non è interessato a ipotesi di fusione con nessun altro Comune.


Queste le conclusioni della delibera:



(- QUI -) il testo completo e il verbale della seduta redatto dal Segretario Comunale.

La versione finale dello studio è stata consegnata e la Giunta dell'Unione ne ha preso atto (- QUI -) con 6 voti favorevoli, uno contrario di Amici - Guiglia e l'astensione di Caroli - Savignano.
Come si può leggere nel testo della determina, Savignano non è tra i Comuni che hanno partecipato allo studio, e correttamente Caroli si è astenuto non avendo partecipato, ma essendovi nello studio delle ipotesi di fusione comprensive anche di Savignano era doveroso che fosse il Consiglio Comunale a esprimersi per ribadire la propria posizione.

Ovviamente su questo la minoranza non è d'accordo.
Dopo la lettura della delibera da parte del capogruppo Angelo Balestri ha chiesto la parola Valter Venturelli; riprendo parte del suo intervento dal verbale della seduta: "definisce imbarazzante l’ordine del giorno ...... Non  si  capisce  quale  possa  essere  per  la  comunità  locale  l’utilità  di  ribadire  delle  posizioni già chiaramente espresse oltre un anno fa"
(ndr: va ricordato, come si può leggere nel documento ( - QUI -) che lo stesso Venturelli votò a fovore dello studio un anno fa).

Sotto le ipotesi di fusione formulate che comprendono Savignano
Ipotesi fantasiose


Sempre dal verbale risponde Maurizio Tedeschi: "ciò che è realmente imbarazzante sono i contenuti dello studio, che hanno disatteso non solo le osservazioni del sindaco (ndr: il Sindaco di Savignano ha protocollato  una lettera all'Unione dove chiedeva di non fare ipotesi con Savignano) ma anche quelle formulate dai Consigli dei comuni committenti....è invece doveroso rimarcare la contrarietà alla fusione nel momento in cui vengono depositati gli elaborati definitivi ed è giusto che sia il Consiglio comunale a farlo.
La presentazione dello studio ha riaperto la discussione sul riordino istituzionale e qualche giorno fa la stampa locale  ha  riportato  dichiarazioni  fatte  del  sindaco  di  Vignola  nella  Commissione consultiva.  Se  uno  dei  principali promotori dello studio dichiara oggi che non ci sono le condizioni per darvi attuazione, è evidente che il lavoro svolto, già di per sé scarsamente significativo, perde ogni credibilità (
ndr: in particolare il riferimento era all'inserimento di Savignano nelle ipotesi di fusione che lo rendono impraticabile).
Gli elaborati, nonostante le precise indicazioni del documento di mandato dei committenti, non approfondiscono il tema del miglioramento dell’Unione, rendendo così evidente che non era quello il vero obiettivo dello studio. Evidentemente c’erano altre finalità dietro questa iniziativa, che le comunità locali non hanno condiviso, come dimostra la costituzione di comitati per il No alla fusione nei diversi comuni.
"

Da segnalare la dichiarazione del Consigliere Davide Pisciotta che "Ribadisce che personalmente non ritiene che la fusione sia la soluzione di tutti i problemi, ma era giusto studiare anche questa opportunità e non respingerla a priori, anche se le comunità locali non paiono favorevoli."

Come allora noi rispondiamo che uno studio di fusione lo fa chi è interessato a fare una fusione, se non si è interessati non si fa lo studio.
Scorretto invece è stato dichiarare, come fu fatto a suo tempo, che lo studio serviva primariamente  verificare il miglioramento dell'Unione per poi scoprire che non è così.



Smentita netta del Presidente dell'Unione ( - QUI -) alla affermazione evidenziata in giallo.

La votazione finale per ribadire il NO alla fusione ha visto compatta la Lista dei Cittadini e contrario il Centro Sinistra per Savignano.

P.S.
Interessante il parere sullo studio di uno dei suoi più accaniti sostenitori, nonchè sostenitore della fusione.
Niente da dire sulla coerenza: determinato ieri nel sostenere l'utilità lo studio, quanto determinato oggi nel criticarne la carente realizzazione.
Dal sito Amare Vignola (-QUI-), ma come dice il proverbio che il buon giorno si vede dal mattino, e la genesi di questo studio non fu delle migliori; era ottimistico  aspettarsi un lavoro ben fatto, come sostemiamo noi da tempo.

 



I don't like using 100% on a table cell when I have a pixel width defined in the other cell so rather than defining the 100% I just hide a large div at the bottom to push out the edge. I don't like using 100% on a table cell when I have a pixel width defined in the other cell so rather than defining the 100% I just hide a large div at the bottom to push out the edge.
Cerca in Lista dei Cittadini
Consigliamo


La Carbonara
Savignano da leggere


Storia e turismo



Ponte Alto Graziosi
Collaboriamo con
Salviamo il paesaggio


Rifiuti zero

Coordinamento
Liste Cittadini
Modena Bologna


Lista dei
Cittadini
Vignola
Cambia
Solidarietà
Ambiente
Spilamberto
Civicamente
Samoggia
Lista Civica
Borsari
Frazioni e
Castelfranco